Pubblicità e coronavirus

Durante i periodi di crisi, come accaduto durante il coronavirus, è fondamentale capire quale strategia pubblicitaria perseguire. Ha senso fermare gli annunci auto? Cerchiamo di trarre qualche lezione dall’esperienza pubblicità e coronavirus.

Comunicare l’assenza e la vicinanza durante il COVID-19

La maggior parte dei dealer, in linea con tutti i business del mercato italiano, ha tempestivamente pubblicato sui propri canali di comunicazione un avviso di chiusura del proprio showroom. La maggior parte delle comunicazioni si è fermata qui, ma qual è stato il comportamento vincente per la comunicazione durante il coronavirus?

Smettere di comunicare con i propri clienti non è una scelta lungimirante. Invece, puntare su una comunicazione improntata sulla vendita delle auto sarà efficace nel medio-lungo termine piuttosto che nel breve, soprattutto quando gli acquirenti sono reclusi in casa. Tuttavia ci sono delle opportunità anche nel breve periodo. Vediamo assieme quali sono.

Se oggi investi sulla comunicazione del tuo brand, dandogli un volto umano e condividendo il tuo sostegno in questo periodo di difficoltà, riuscirai domani ad avvicinare nuovi clienti, che si ricorderanno di te per quanto hai fatto nei momenti di difficoltà.

Coronavirus e social network: il tempo speso dagli utenti è aumentato!

Quando le persone sono a casa hanno molto tempo libero, troppo tempo libero sarebbe meglio dire, te ne sarai sicuramente accorto anche tu! Si tende a passare molto più tempo sui social network per distrarsi e restare in contatto con i propri amici.

Su questo sfondo, con i giusti contenuti, anche tu puoi cogliere l’occasione per rimanere in contatto con i tuoi clienti. Attenzione però, la tua pubblicità non dovrà puntare solo ed esclusivamente sulla vendita di nuove auto, ma sull’informazione. In questi momenti ripaga di più una strategia di lungo termine, ma che deve necessariamente tradursi in azioni nel breve.

Sarà più producente incentivare l’interazione sui contenuti piuttosto che concentrarsi sulla generazione diretta di nuove trattative. Gli engagement di oggi saranno le conversioni di domani!

Ciò non toglie che sia comunque necessario mantenere vivi i propri annunci. I dealer più digital-friendly, infatti, si sono accorti che alcune richieste di interesse continuano ad arrivare. Questi lead caldi saranno pronti per essere ricontattati durante la ripartenza!

Sfrutta la pubblicità per generare nuovi follower e per farti ricordare

Come dice Andrew Devis, autore di bestseller sul Content Marketing “Il contenuto crea relazioni. Le relazioni si basano sulla fiducia. La fiducia porta conversioni”.

Ma come puoi farti ricordare? Devi lavorare su quello che può aiutare le persone a risolvere il loro problema, come per esempio condividere dei consigli concreti per pulire e disinfettare la propria automobile per contrastare la diffusione del coronavirus.

Contenuti di valore generano fiducia e autorevolezza, moneta sonante per le strategie di comunicazione a lungo termine e la relativa pubblicità. Sfrutta questo momento per raccogliere nuovi follower interessati ai tuoi consigli. Saranno follower di valore quando potrai tornare a spingere sulla pubblicità per vendere online.


Iscriviti alla newsletter:

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Questo contenuto è protetto!